4.25.2006

EFFELUNGA NEWS DEL 25/4/2006:

La voce era nell’aria da qualche giorno, ma ora è ufficiale.Il Dottor Sardo ha vinto il premio “Bill Gates 2006” .La decisione della giuria, presieduta da Bill Gates in persona, è stata motivatadagli enormi investimenti informatici che il Dottore ha eseguito all’interno deinegozi della catena Effelunga addirittura dall’anno 2000, quando ancora eranoben poche le aziende che lavoravano con i computer. Ad aumentare la portatadelle innovazioni messe in atto dal Dottore, c’è da ricordare che prima del suoavvento all’interno dei punti vendita (che allora si chiamavano ancoraFeltinelli e Ricordi, e non ancora, come oggi, Effelunga libri e musica) idipendenti erano soliti comportarsi come dei cavernicoli, a stento emettevanosuoni che andavano oltre sonorità gutturali del tipo: “UH! UH!”, ed avevano lasquallida abitudine di vestirsi coprendosi solamente con pelli di leopardo.La premiazione avrà luogo il 1 maggio 2006 in occasione della Festa deiLavoratori. Sono solo indiscrezioni, ma sembra che in tale occasione Bill Gates,dopo aver consegnato al Dottore l’ambito premio, deciderà di farsi da parte perlasciare le redini del suo impero al geniale, unico e incontrastato innovatoreinformatico esistente al mondo, a meno che quest’ultimo, come ha dichiaratoall’autorevole Corriere della Sera del 19/4/2006, non decida di guidarepersonalmente la missione che porterà per la prima volta l’uomo su Marte.

3 Comments:

At 4/26/2006 10:31 PM, Anonymous Anonimo said...

Grazie per avermi fatto ridere visto che quando ho letto il Corriere mi è venuto da piangere

 
At 4/27/2006 7:57 AM, Anonymous Zio said...

Non male! Aggiungo solo una piccola cosa: nella Feltrinelli di Piazza Duomo non solo c'erano i computer già sei anni fa, ma erano gli stessi che ci troviamo oggi. Su sette PC presenti in ogni punto informazione solo tre sono stati cambiati nel corso di quest'anno, senza guadgnare neppure troppa velocità. Eh, questa sì che è innovazione informatica!

 
At 4/27/2006 6:54 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao siamo gli e le Acrobat@ di roma, precari@ del laboratorio Acrobax, volevamo sapere come sostenere le vostre rivendicazioni, ed eventualmente come incontrarci e creare momenti pubblici di discussione. Comunque ci vediamo alla EUROMAYDAY di Milano.
info@acrobax.org
www.acrobax.org

 

Posta un commento

<< Home