11.21.2007

FILCAMS-CGIL FISASCAT-CISL UILTuCS-UIL
SEGRETERIE NAZIONALI

COMUNICATO


Il 20 novembre 2007 si è tenuta la riunione unitaria delle Strutture di FILCAMS, FISASCAT, UILTuCS per effettuare una valutazione sull’andamento dello sciopero per il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro del Terziario Distribuzione e Servizi effettuato il 16 e 17 novembre e per decidere le ulteriori iniziative di lotta a fronte della rottura delle trattative decisa da Confcommercio.

Le Organizzazioni sindacali hanno proclamato ulteriori due giornate di sciopero, di cui una giornata sarà effettuata il 21 (per chi lavora cinque giorni) e sabato 22 dicembre ( per chi lavora sei giorni) e l’altra a livello territoriale le cui modalità potranno essere anche articolate.

Lo sciopero è stato indetto visto la totale assenza di dialogo con Confcommercio, la quale effettua “esternazioni” sulla stampa anziché sedersi al tavolo di trattativa. Dichiara che “ Le trattative sono ferme, non sugli aumenti salariali su cui c'è disponibilità a discutere, ma perché la piattaforma sindacale arriva a costare troppo e che occorre parlare di incrementi di produttività certi, di flessibilità organizzativa, di una diversa organizzazione degli orari di lavoro”.

E’ evidente la loro intenzione di avere mano libera sui tempi di vita e di lavoro delle donne e uomini che lavorano nel commercio, ovvero vieni a lavorare quando c’è bisogno - oggi puoi lavorare 10 ore domani 4 e poi si vede di volta in volta.
Così’ come sul salario non hanno mai avanzato proposte, salvo dire che i costi devono essere recuperati in qualche modo. Vi sono poi aziende come Mediaworld che decidono di “elargire 30 danari” ai propri dipendenti quale anticipo sui futuri aumenti, cercando così di rompere il fronte dei lavoratori.

In gioco non ci sono solo i soldi, c’è ben altro: il contratto collettivo nazionale di lavoro che oggi definisce diritti e tutele per tutti i lavoratori dalle piccole alle grandi imprese e forse è questo che Confcommercio vuole smantellare.

Non siamo disponibili a lasciare che il tempo di vita e di lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori sia deciso unilateralmente e individualmente dalle imprese. Occorre conciliare le rispettive esigenze, cosa che è stato fatta da trent’anni a questa parte.

Le Organizzazioni sindacali si sono dichiarate soddisfatte per l’alta adesione allo sciopero, nonostante le pressioni, i ricatti che molte imprese hanno effettuato sui singoli lavoratori, in particolare sui giovani, minacciandoli “se avessero scioperato”, di messa in mobilità, di non passare mai i part-time a tempo pieno. Hanno utilizzato in modo massiccio interinali, promoter, marchandiser, capi reparto, mettendoli alle casse al posto dei lavoratori in sciopero; tutte attività antisindacali. Nonostante le tante intimidazioni individuali, lo sciopero è riuscito e lo dimostrano i dati perché quando una serie di aziende commerciali chiudono, quando in una serie di ipermercati, supermercati si raggiungono punte del 90%, quando in alcune catene i lavoratori scioperano per la prima volta, sfidiamo chiunque a dire che lo sciopero è fallito. Così come lo dimostrano i presidi che si sono tenuti in tutt’Italia con la presenza di tante ragazze e ragazzi. E’ stata inoltre elevata la solidarietà che i cittadini ci hanno espresso non andando a fare la spesa il 17 novembre.

Che Confcommercio Rifletta!

Roma 20 novembre 2007

21 Comments:

At 11/27/2007 4:10 PM, Anonymous Anonimo said...

dunque, di nuovo in sciopero!!
...dite che questa volta riusciamo a organizzarlo un po' meglio o no?!! ...saremo sotto Natale, ci sarebbe da divertirsi!!

 
At 11/27/2007 4:10 PM, Anonymous Anonimo said...

dunque, di nuovo in sciopero!!
...dite che questa volta riusciamo a organizzarlo un po' meglio o no?!! ...saremo sotto Natale, ci sarebbe da divertirsi!!

 
At 11/27/2007 11:57 PM, Anonymous Anonimo said...

scusate la becera e bassa intromissione... tra di voi per caso compare il giovane lavoratore della feltrinelli di genova piano inferiore dove un tempo si trovava la sezione teatro prima che la spostassero al piano superiore, dai bellissimi capelli riccetti?!?!.. patetica.. scusate..ma nel caso ci fosse.. mi potrebbe rispondere?!..comq da consumatrice io vivo di feltrinelli.. pb

 
At 11/29/2007 3:49 PM, Anonymous Anonimo said...

almeno potevi fare finta di solidarizzare con le nostre lotte...
beh la solita consumatrice che "vive di feltrinelli": ora non si accontentano più dei libri a basso costo e della carta "truffa più" ma vogliono portarsi a casa pure i librai...

 
At 12/02/2007 11:08 AM, Anonymous Anonimo said...

ahahahahah!!!
ragazzi siamo messi proprio male!!probabilmente avremmo più successo aprendo un blog di proposte di matrimonio! ad ogni modo, per me ed altri colleghi l'occasione di uno sciopero sotto natale appare quanto mai succulenta e non ce la faremo sfuggire per niente al mondo...a meno che il caro sindacato non disdica lo sciopero all'ultimo!

 
At 12/04/2007 10:04 AM, Anonymous Anonimo said...

MA AVETE VISTO LA QUANTITA' ASSURDA DI CAMPAGNE FINITE, DI CAMBIO DI BOLLINO, DI PROSEGUIMENTI, DI INIZI DI PROMOZIONI DI QUESTI GIORNI...SEMBRA TUTTO SENZA UN SENSO....5,90 CHE FINISCONO, 10,90 CHE TORNANO A PREZZO PIENO, COFANETTI A PREZZO PIENO...MA IN SEDE GIOCANO O SANNO COSA VUOL DIRE SBOLLINARE INTERI BANCHI SOTTO NATALE????? STRONZI

 
At 12/17/2007 12:11 AM, Anonymous Anonimo said...

accidenti che acidi! in quanto appartenente ad una categoria che di sicuro è messa peggio di voi -!!!- ovviamente sono solidale!!! e poi cosa mai ci sarà di male ad apprezzar il comprar libri da feltrinelli.. anche io sputo nel piatto in cui mangio spesso, ma non arrivo ad essere così di poco spirito! ho premesso che sarebbe stata becera come intromissione ma dai rideteci su ragazzi! il sorriso fa bene! sdrammatizziamo un po'!!!

 
At 12/17/2007 11:38 AM, Anonymous Anonimo said...

noi saremo acidi (e ne abbiamo ben donde...)ma tu oltre che becera sei pure penosa. Telefona a Maria De Filippi e chiedi di andare a sbavare davanti a qualche tronista. tanto il livello che dimostri è quello, alla faccia del "io vivo di feltrinelli"...

 
At 12/18/2007 9:22 PM, Anonymous topa said...

W l'anonima che cerca il libraio con i capelli riccetti!
W la leggerezza!
W l'amore!
Noi in libreria "facciamo carte" a motooore!
W questo mestiere che ci permette di conoscre gente interessante! (ogni tanto...)

 
At 12/19/2007 2:47 PM, Anonymous Anonimo said...

ma per piacere
w il nichilismo

 
At 12/19/2007 3:48 PM, Anonymous Anonimo said...

Caro Signore noto dal suo gergo che lei è un profondo conoscitore del genere Maria De Filippi; a tal proposito mi spiace non saprei tenerle testa in quanto non me ne intendo e interesso per niente; ma se ci tiene può spiegarmi lei visto che è così informato!!!
Per esser più diretta aggiungo:
Caro innanzitutto se misuri il livello di una persona dagli interventi su un blog sei messo proprio male, e in secondo luogo ti consiglio una bella camomilla e magari qualche dose in più di tolleranza e rispetto.. sarai anche frustrato dal tuo lavoro ma prendertela coi passanti per quanto stupidi e inadeguati i loro interventi siano rivela poca intelligenza. Concludo con una curiosità: ma cosa mai mi potrebbe accadere se chiedessi un titolo sbagliato in negozio ad un affabile e tollerante signore come lei?!?

 
At 12/19/2007 3:58 PM, Anonymous Anonimo said...

Aggiungo solidarietà a tutti i lavoratori che lottano ogni secondo per la sopravvivenza-
soprattutto in giornate come queste
e scutate lo spreco di spazio x la futilità ma prendiamolo come l'intermezzo comico
saluto

 
At 12/19/2007 10:58 PM, Anonymous Anonimo said...

Tolleranza e rispetto...sì, proprio quello che stai dimostrando tu. E poi, visto che vivi di feltrinelli, avrai capito che anche le persone "becere" e stupide come te le trattiamo bene...vai da Maria, che è meglio!!!!

 
At 1/15/2010 10:59 AM, Anonymous Anonimo said...

I will not concur on it. I assume polite post. Expressly the designation attracted me to read the sound story.

 
At 1/19/2010 7:41 AM, Anonymous Anonimo said...

Good fill someone in on and this post helped me alot in my college assignement. Thank you on your information.

 
At 6/05/2010 6:06 AM, Anonymous Anonimo said...

Hi
Very nice and intrestingss story.

 
At 8/20/2010 1:01 PM, Anonymous Anonimo said...

buy levitra online canada
buy

 
At 12/29/2012 3:02 AM, Anonymous Anonimo said...

whoah this blog is excellent і like reading youг posts.

Keеp up the gгeat wоrκ! You underѕtand, many peoрlе аre huntіng
around for this infοrmation, you can helρ them
gгeatlу.

Ηerе is my homepаge - Payday Loans Online
My blog ... Pay Day Loans

 
At 4/10/2013 4:32 AM, Anonymous Anonimo said...

I hardly leave remarks, but i did some searching and wound up here Senza titolo.
And I actually do have some questions for you if it's allright. Could it be simply me or does it look as if like a few of the comments appear as if they are left by brain dead individuals? :-P And, if you are writing on additional online sites, I would like to follow everything fresh you have to post. Would you make a list of every one of all your communal sites like your twitter feed, Facebook page or linkedin profile?

my web blog: Payday Loans Online

 
At 5/21/2013 9:00 PM, Anonymous Anonimo said...

click here Although a Thai massage is rather physical than the other gentle massage techniques, it is quite effective in boosting the self-healing and restoring ability of our body. The particular uAstro is considered to be Brookstone's giving in the expanding Sogno look-alike market.
http://hyderabad.locanto.in/ID_163682523/Male-to-Female-Body-Massage-in-Hyderabad.html

 
At 6/09/2016 6:04 AM, Anonymous Hair Transplantation Hyderabad said...

Hair Transplantation in Hyderabad While hair adds characteristics to your personality, losing strands of hair for no apparent reasons can cause a lot of
Hair transplant in Hyderabad

 

Posta un commento

<< Home