3.05.2008

LAVORATRICI E LAVORATORI DEL COMMERCIO UNIAMOCI!!!

LAVORATRICI e LAVORATORI del COMMERCIO UNIAMOCI!

La storia successa all’esselunga di via Papiniano riporta il mondo del lavoro indietro di decenni.
Gli episodi, particolari per l’estrema gravità dei fatti, sono però generalizzabili e indice di comportamenti utilizzati dalle aziende per il governo delle lavoratrici e dei lavoratori di tutto il settore/categoria.
Sono infatti all’ordine del giorno episodi, provocati soprattutto dai capi intermedi con l’ampio potere discrezionale, che mettono sotto scacco le lavoratrici e i lavoratori: dalle penalizzazioni per l’utilizzo della malattia al consiglio di quale medicina dare al figlio per non mancare al lavoro, dalle strillate isteriche perché non si è abbastanza veloci agli straordinari forzati per smaltire i clienti, dai permessi concessi in base al libero arbitrio del capo agli orari disagiati perché ci si rende poco disponibili ecc.
Le aziende fino ad oggi hanno agito per scardinare il sistema di diritti faticosamente conquistati con le lotte, imponendo quella mentalità individualista che tende a mettere in competizione colleghi di lavoro, ora intenti a coltivare il proprio orticello.
La causa di tutto ciò è la precarietà psicologica che al giorno d’oggi spadroneggia nel mondo del lavoro, sottomettendo le scelte dei dipendenti alla paura e al ricatto, sia della riconferma sia della tranquillità lavorativa.
Comprendendo le esigenze e i bisogni individuali, è però necessario ritrattare la disponibilità concessa all’azienda in cambio degli pseudo-privilegi che fanno perdere di vista le identiche condizioni, il concetto di unione e la possibilità che in un futuro, più o meno prossimo, gli stessi abusi potranno capitare a chiunque, senza poter contare sull’aiuto dei compagni di lavoro.
  1. Adesso più che mai è il momento di riscoprire la solidarietà, uscire dalla passività e mettersi in azione. Adesso abbiamo i riflettori puntati su di noi e possiamo far sapere a tutti le porcherie che le aziende combinano!
Il silenzio non può più riempire il mondo del commercio e i suoi castelli, anche perché l’indifferenza non paga e chi tace è complice, in fondo si tratta sempre di omertà! 

124 Comments:

At 3/19/2008 11:42 PM, Anonymous Anonimo said...

Ma dello sciopero a Roma non ne parlate?

 
At 3/22/2008 12:33 PM, Anonymous galimberti said...

Se non si parla più neanche dello sciopero questo blog non ha più senso... Propongo di chiuderlo per sempre.

 
At 3/26/2008 3:27 PM, Anonymous cavernicolo rosso said...

il blog vive dei contributti di tutti noi...
al posto di proporre chiusure (per caso ti manda Sardo?) manda dei contributi da pubblicare, anche intorno allo sciopero...
Il mondo è pieno di persone che dicono cosa si dovrebbe fare, purtroppo mancano quelle che fanno quello che dicono...

 
At 3/26/2008 3:39 PM, Blogger pantera said...

questo potere discrezionale senza limiti sta distruggendo anche la realtà napoletana come perfetto specchio della realtà di corruzione della campania.qui ci sono una libreria tradizionale ed un megastore.quello che succede nei loro settori è sconvolgente."colleghi" ma solo etimologicamente che barattano straordinari e passaggi di orari per non scioperare. Il direttore di turno e crea più disarmonia lui che un esercito di terroristi.I secondi almeno sono palesi, lui si nasconde dietro falsi sorrisi.Non c'è uguaglianza a nessun livello tra i dipendenti di tale struttura.Per non parlare della libreria piccola, dove i responsabili si allontanano durante l'orario di lavoro x fare la spesa o chissà quale personale commissione.Dove c'è chi gode di TRE settimane di vacanze ad agosto pur risultando in forza lavoro(forse qualche collega gli passava il badge??)....questa per la prima puntata di ciak napoli si gira!

 
At 3/26/2008 3:40 PM, Blogger pantera said...

ma forse sei proprio Sarno se ci chiede di chiudere???

 
At 3/26/2008 3:45 PM, Blogger pantera said...

a napoli hanno già cominciato a fare apprendistato..ma peccatoche è rivolto a chi lavora da almeno 7 anni e che non tocca affato quelli che non fanno niente dalla mattina alla sera e continueranno x la loro strada!!è stato dato ai lavoratori di napoli un MANSIONARIO sulla scia del COLORARIO dove sono riportate in fasce orarie i compiti di ALCUNI lavoratori:come spolverare, rispondere al telefono, fare il venduto dalle 14 alle 15!!!
che invenzione straordinaria!

 
At 3/27/2008 10:20 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao colleghe/i come funziona nei vostri negozi la comunicazione degli orari settimanali? L'art 8 del cia parla di programmazione con cadenza ALMENO bimestrale e con un anticipo di ALMENO due settimane... nell'obiettivo di conciliare le esigenze aziendali a quelle individuali...
Belle parole, nobili propositi, realtà ben diversa!

 
At 3/30/2008 1:00 AM, Anonymous Anonimo said...

Ah sì interessante il sondaggio sui turni! Come funzionano nel nostro negozio? Oggi sappiamo i turni fino al 14 aprile, due settimane di anticipo, libera interpretazione, evidentemente, del contratto.
C'è un turno base esposto in magazzino che dovrebbe essere teoricamente ripetibile all'infinito. Peccato che siamo sottorganico, prima condizione che fa saltare i risicatissimi calcoli dello schema. Poi che esistono ferie, fro, ecc dei quali lo schema non tiene, appositamente, conto. Quotidianamente, come in qualsiasi ambiente di lavoro, si aggiungono malattie e imprevisti.
I turni quindi vengono somministrati con un massimo di due settimane di anticipo quando va bene, variati anche nel corso della stessa giornata di lavoro. Giustificazione standard: questo è un negozio difficile, impossibile pianificare in maniera estesa. Scarsa volontà di comunicare sul tema: porre quesiti sulla questione, mette immediatamente in cattiva luce e le ritorsioni non tardano ad arrivare. Una specie di monito a chiunque voglia porre obiezioni sul fatto di (non) conoscere i propri turni di lavoro.
Lo schema base serve unicamente a non avere rogne col sindacato.
Le esigenze individuali si conciliano con quelle aziendali solo nella figura della direttrice. Lavora dal lunedì al venerdì, il weekend le serve, per motivi personali, sempre e comunque libero. Inoltre non avendo, a differenza degli altri lavoratori della libreria, l'obbligo del cartellino può gestirsi le ore come meglio crede. Esempio segnarne 14 in un'unica giornata, ma nel frattempo andare a fare la spesa e commissioni (collega Pantera, non è consolatorio, ma anche da noi, succede abitualmente), poi rintanarsi in ufficio verso sera a telefonare (in sede?) e rientrare poi comodamente a casa con un taxi pagato dall'azienda.
Forse non è un caso che nel nostro negozio, la gente scoppia e, non ci prova neanche più a chiedere un permesso o a trattare civilmente.
Certo è che dove la programmazione dei turni non funziona e dove il clima è insalubre, le assenze, al contrario, sembrano godere invece di una loro ineccepibile regolarità e ciclicità. Coincidenza fortuita o necessità di sopravvivenza?

 
At 4/20/2008 4:14 PM, Anonymous Anonimo said...

Si è parlato tanto di "motivare il personale", il mio direttore usa una strana tecnica: ci tratta male alla prima occasione, ci manca di rispetto continuamente, anche davanti ai clienti. Voi pensate che siamo motivati? Secondo me non funziona mica tanto.

 
At 5/03/2008 10:22 PM, Anonymous Anonimo said...

ma davvero si sta cosi' male in feltrinelli? io ho fatto un colloquio per allievo assistente al direttore di p.v e stavo quasi per entrare poi non mi e' quadrata qualcosina e ho rinunciato! qualcuno saprebbe dirmi se e' proprio come dicono..cioe' se e' vero che fai un anno e poi ti avviano a dirigere un punto vendita? a me sembrava e sembra tutt'ora strano il fatto che questi "futuri direttori" li scelgano al di fuori delle librerie feltrinelli. Qualcuno ne sa qualcosa?? Grazie!

 
At 5/06/2008 9:46 AM, Anonymous Anonimo said...

Strano almeno quanto il fatto che i dirigenti vengano tutti dai supermercati...

 
At 5/20/2008 1:14 AM, Anonymous Anonimo said...

Andrai a fare il direttore sotto pagato per almeno un paio d'anni solo se saprai tacere sempre, obbedire sempre, lavorare mai! (se ti metti a lavorare sei fottuto e sei fuori dai giochi). Che dici, può interessare?

 
At 5/21/2008 10:19 PM, Anonymous Anonimo said...

Grazie amico...risposta esaustiva! mi chiedo pero' quanto guadagni un direttore! come si fa a lavorare senza lavorare e poi tacere su cosa? vuoi dire abbassare sempre la testa..essere accondiscendente anche se una cosa non mi sta bene? ma e' vero che c'e' tutto sto mobbing? al colloquio mi e' sembrato che si sottolineassero i buoni principi dell'azienda in merito alle condizioni di lavoro, ma se ci sei dentro qualcosina la saprai! Grazie ancora!

 
At 5/25/2008 8:26 AM, Anonymous Anonimo said...

1.Dipende...sei fai il direttore senza il livello adeguato, prendi quanto gli altri colleghi.
2.Stare in ufficio a guardare numeri o a chiacchierare tra "vip" mentre gli altri sgobbano.
3.Essere sempre accondiscendente su ogni cosa o atteggiamento da assumere senza batter ciglio.
4.Scordati i buoni principi, sono quelli che hanno fottuto tutti noi nostalgici, siamo in pieno fordismo!
incassare, ruotare, incassare, ruotare, ecco le paroline magiche per vincere il premio del mio feltrinelliano dell'anno!
Se qualche collega vuole aggiungere o correggere, prego....

 
At 5/27/2008 11:50 AM, Anonymous Anonimo said...

In riferimento al caso della Esselunga, anche a noi fanno storie per andare al bagno, anche per una sola volta in un turno di lavoro....

 
At 5/28/2008 11:05 PM, Anonymous Anonimo said...

mio carissimo amico vedo che la sai lunga! cio' che non ho ancora capito e' questo: direttore significa essere libraio? oppure i veri librai sono i commessi? e un commesso puo' diventare direttore? se si, l'unico modo e' quello di abbassare sempre la testa? un' altra alternativa no? essere se stessi..amare il lavoro..i libri per esempio? non so se potrai rispondermi, ti ringrazio molto per le delucidazioni...da fuori sembra tutto bello..forse solo i megastore lo sono (esteticamente!)e chi ci sta dentro vive male al punto da scioperare! Preferisco vivere il franchising..dove perlomeno sono me stesso! Grazie amico!

 
At 6/05/2008 8:48 AM, Anonymous Anonimo said...

MA CARLO DOV'E'? CHE FA'? NON SI ACCORGE DI NULLA? NON CI CREDO........

 
At 6/05/2008 7:03 PM, Blogger aster said...

cari colleghi/e sono qui per non festeggiare con voi il prolungamento dell'orario di apertura della libreria di firenze. da oggi 5 giugno a tutto dicembre SPERIMENTEREMO così si dice un nuovo orario dalle 9.30 alle 23.30 invece del consueto 9.30-20 con notevoli e immaginabili disagi. siamo curiosi di sapere se siamo gli unici ad essere inseriti in questo programma di sperimentazione.

 
At 6/05/2008 7:09 PM, Blogger aster said...

ho omesso un particolare la sperimentazione è su tre giorni, giovedì, venerdì e sabato ma la sostanza non cambia di molto.

 
At 6/06/2008 3:02 PM, Anonymous Anonimo said...

Siamo diventate solo cavie..........

 
At 6/11/2008 11:41 AM, Anonymous Anonimo said...

la meritocrazia è solo un sogno.Si parla di un posto dove il direttore, ormai capoarea, spiava il lavoro dei dipendenti dalle telecamere della sicurezza (ma non c'era una legge che lo proibiva? Ah, bambini cattivi!!!. meno male che ha fatto carriera.... Ma poi domando: che speranze ci sono se tutti i direttori che ci sono in giro sono solo sue creature fatte a sua immagine e somiglianza? E pensare che ha sempre gestito la struttura come se fosse stata di sua proprietà (ricordo un incontro del circolo della vela di napoli fatto a ridosso della chiusura e protrattosi ben oltre l'orario del negozio guarda caso proprio l'anno in cui Morra prese la patente nautica). un posto il mega di napoli, in cui se fai il "cattivo", non ti allinei e addirittura osi parlare alle riunioni (sempre più rare) finisci in magazzino a sgobbare, anche se non è la tua mansione. un paradiso nel quale quando qualche responsabile riceve libri in regalo dal rappresentante di turno, lo cambia tranquillamente con prodotti vari (anche cd, multimedia), anche se la cifra supera i 200 euro. un posto dove per andare a un matrimonio programmato da mesi è meglio che ti prendi tutta la settimana di ferie, perchè il giorno di permesso te lo scordi.un posto dove ci vengono pagati tutti i rol perchè non te li fanno godere. un posto dove l'ergonomia è una parolaccia da non pronunciare neanche se hai un certificato medico.un posto dove il part-time è solo monovalanza bruta cha sfacchina come un mulo mentre molti responsabili girano con le "cartuscelle" tutto il giorno.
un posto dove l'entusiasmo per il lavoro è un reato, dove alla fine pui venire solo per lo stipendio, perchè hai ormai le palle piene e hai capito che non vale la pena far parte di questo mondo putrido, dove ti promettono mari e monti solo per sfruttarti per il periodo che conviene a loro, per risponderti, quando vai a riscuotere, "ma vuo' faticà o no?"
e per chi si chiede "ma a Milano cosa fanno?" rispondo "vedono solo il numeretto verde e non rosso alla fine del mese e dell'anno senza sapere che un dipendente motivato ti "fidelizza" (termine che al gota piace molto) molti più clienti di quanto non faccia uno sconto. per inciso trovate giusto che i clienti (e capita molto spesso, anzi direi che è la norma)simpatici che ti trattano come uno schiavo solo perchè mettono mano al portafogli, ti insultano nella loro arroganza, siano difesi dalla dirigenza al punto da dover quasi ricevere pure le scuse da parte dell'insultato? A napoli si dice "curnut' e mazziat'"
Per concludere: la spazzatura non è solo per le strade...

 
At 6/13/2008 10:43 PM, Blogger iggy pop said...

ba

 
At 6/16/2008 4:42 PM, Anonymous Anonimo said...

Guagliò,stàmme dint'o stesso magazzino...e quanti lecchini ca ce stanno!Secondo te come sarà il punto vendita che si aprirà alla stazione centrale di Napoli?
E chi sarà il direttore?
Madò...in he mani siamo!
Napoletana delusa dal megastore feltrinelli!

 
At 6/17/2008 1:52 PM, Anonymous Anonimo said...

Ma denunciare queste cose all'ufficio del personale, ai capi area? Cioè chiariamoci io fatico a credere a chi lancia accuse in modo anonimo, ma se sono cose vere forse varrebbe la pena dirle in sedi più adatte di un blog. Sempre che determinate lamentele non siano date semplicemente dall soffrire l'impossibilità di essere dall'altra parte della barricata.
Finchè il contendere era io mi spacco la schiena i responsabili non lavorano tutto andava bene. Ma arrivare ad accusare le persone di Assenteismo e favoreggiamento di assenteismo, truffa, e tutte le altre brutte cose che riportate mi sembra davvero un pochino scorretto. Detto ciò fate che vi pare, lamentarsi da dipendenti Feltrinelli vuol dire non essere consapevoli della realtà del lavoro nelle catene in Italia. Le condizioni possono sempre migliorare (Senza dubbio) ma un briciolo di realismo non farebbe male.
Resta comunque scorretto accusare le persone in anonimato.

 
At 6/18/2008 12:54 PM, Anonymous Anonimo said...

Non mi sembra che tu abbia firmato il tuo contributo.... detto diò, bisognerebbe avere un altro lavoro dietro l'angolo per agire per vie legali, perchè certamente non si potrebbe continuare a lavorare nello stesso posto. E proprio in nome del realismo ti dico che quando in passato qualche collega, che poi si è licenziato, ha informato la sede centrale di scorrettezze, mobing ed altro, gli è stato detto che non avrebbe dovuto saltare la gerarchia, che aveva di certo sbagliato e si è chiuso il discorso.Inoltre mi sembra più scorretto approfittare della carenza di lavoro e basarsi sulla consapevolezza che dalle nostre parti non ti aspettano con le braccia aperte per offrirti qualcosa di meglio, e quindi fare come si vuole e trattare la gente senza rispetto e calpestando i suoi diritti, tanto l'unica possibilità è una vertenza sindacale che comunque porta con sè la necessità di cambiare lavoro. Detto ciò, il lamentarsi deriva dalla consapevolezza che sulla carta è tutto stupendo, ma nella realtà ci scontriamo tutti i giorni con la continua mancanza di rispetto, il continuo mortificare lo sforzo che la singola persona compie nel suo lavoro. Inoltre sarebbe il caso di finirla con questa stupida demagogia: non tutti vogliono fare carriera!!!! Soprattutto perchè fare carriera in feltrinelli vuol dire non avere una vita privata, vivere solo per il lavoro, sacrificando sul suo altare famiglia, amicizie, amore. E non ne vale proprio la pena visto che non c'è un ritorno economico o di soddisfazione personale. i compromessi sono troppi: il "sissignore signorsì" non è per tutti. Detto questo, voglio solo aggiungere che sencondo me sarà lo stesso ovunque, nei mega come nelle librerie tradizionali come sarà alla ferrovia: scordatevi l'equità, la giustizia, il merito... sono cose divine, non umane!!!

 
At 6/19/2008 8:00 PM, Anonymous Anonimo said...

Amor con amor si paga.....
Se mi fai lavorare male, io sto male....
Se sto male, sono costretto a casa....
Se sono a casa, il mio collega lavora peggio, e comincia a sentirsi poco bene anche lui.....

 
At 6/23/2008 10:24 PM, Anonymous Anonimo said...

....Certo perfetto. Per quello c'è così tanti precari. Così se uno sta male non lo si assume la volta successiva. Anzi si fa che non assumerlo propio più. Geniale! Poi ci si domanda le cause del precariato. L'ultimo post è la fotografia splendida del mercato del lavoro in italia. Se rientri in una cerchia di protetti sei iper tutelato (Puoi anche stare "Male") e accampare pretese sindacali se sei un precario invece hai un sacco di tempo libero e puoi leggere il blog dei lavoratori di un azienda schiavizzati, torturati maltrattati. Obbiettivamente una realtà lavorativa poco salubre e rischiosa. Dove si registrano continui infortuni e disgrazie. Dove si usano sostanze chimiche velenose, ponteggi pericolanti, esplosivi.....
Senza Parole.

 
At 6/25/2008 1:41 AM, Anonymous Anonimo said...

Se mi passate il francesismo, la solita risposta del cazzo... Se non le avanzano gli iper (iper? Ma dove vivi...) tutelati, chi le deve avanzare le pretese sindacali? Le facciamo avanzare dal precario che verrà sbattuto fuori a calci nel culo alla prima occasione?
Vuoi la fotografia del mercato del lavoro: è il precario che si incazza non con chi ha reso precaria la sua situazione, ma con chi precario non è e cerca di rendere meno precario il lavoro degli altri; la solita storia della guerra tra poveri.
Che tristezza!

 
At 6/26/2008 11:37 PM, Anonymous king said...

Ormai nel megastore di napoli,in tracollo avanzato,ne stanno succedendo veramente di tutti i colori...pi� che mai l� la meritocrazia non ci sar� mai! Abbiamo visto persone respinte da milano,farle diventare responsabili di settore;abbiamo visto persone che chideono da anni un full.time di merda addirittura private di altre ore di lavoro;abbiamo visto piovere lettere di richiamo solo perch� quel giorno i nostri "dirigenti" dovevano inventarsi qualcosa.......Vabb�meglio che mi fermo!!!

 
At 6/27/2008 8:09 PM, Anonymous Anonimo said...

scusa king..ke significa chiedere il full time? non e' l'azienda ad assegnarlo e poi non capisco cosa contenga una lettera di richiamo..ti prego risp. sono troppo curioso!

 
At 6/28/2008 4:20 PM, Anonymous KING said...

Chiedere il full-time vuol dire,evidentemente,avere voglia di lavorare,guadagnando(poco) in più e se ne può fare esplicita richiesta,meglio se scritta.
Una lettera di richiamo contiene,appunto,un richiamo che il tuo direttore e la sede ti fa,perchè evidentemente hai "toppato" in qualcosa.MA QUALCOSA DI GRAVE!!!!! Non solo!Ti viene anche chiesta una spiegazione scritta di quella tua negligenza.

 
At 6/28/2008 5:03 PM, Anonymous Anonimo said...

lettere...spiegazioni di negligenze..ma nelle feltrinelli avviene tutto per iscritto? rapporti verbali ne esistono?

 
At 6/28/2008 7:24 PM, Anonymous king said...

ma tu non sei un/a collega?

 
At 6/29/2008 7:30 PM, Anonymous Anonimo said...

bhe' king...sono un collega..nel senso che lavoro anch'io in libreria ma per la concorrenza (mondadori) e devo dire che mi stranizzano troppo le cose che si scrivono in questo blog..ma davvero si vive cosi' male in feltrinelli? probabilmente la realta' che vivo io e' piu' ristretta dato che lavoro in un franchising ma da cio' che leggo... sono in paradiso! una curiosita' king: da quanto tempo lavori tra i libri? ciao

 
At 7/03/2008 9:56 AM, Anonymous Anonimo said...

Ma la trattativa per il rinnovo del contratto? qualcuno sa se ci sono novità?

 
At 7/04/2008 5:27 PM, Anonymous Anonimo said...

Nel megastore di Napoli,perchè la moglie del direttore lavora nello stesso negozio del marito?
Si può fare?

 
At 7/04/2008 5:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Almeno Morra fà lavorare la moglie alla libreria Feltrinelli in via Roma e lui al megastore di piazza dei Martiri,ma questi due addirittura insieme!

 
At 7/06/2008 12:01 AM, Anonymous Arrapato said...

Beato lui, così può farsi una sveltina con la moglie in ascensore e nel magazzino resi!

 
At 7/13/2008 12:50 AM, Blogger iggypop said...

ma no se la fa con la tipa di turno,nn con la moglie...mica è scemo!

 
At 7/13/2008 1:03 PM, Anonymous Anonimo said...

volevo sapere qualcosa in merito al colloquio per assistente direttore di pv di feltrinelli???
che livello contrattuale si ha col contratto di inserimento?
grazie..

 
At 7/13/2008 11:36 PM, Anonymous Anonimo said...

Hai fatto il colloquio a milano in via tucidide? io l'ho sostenuto il primo...poi pero' ho declinato perche' non mi sembrava "normale" non sapere dove a distanza di un anno sarei andato a finire e soprattutto se l'azienda mi avrebbe assunto a tempo indeterminato!Ammetto che l'offerta era molto allettante ma secondo me nascondeva qualche insidia!
l'intervistatrice mi parlo' di un contratto di un anno(appunto di inserimento) e se avessi superato l'anno formativo sarei stato assunto con un 3° livello. A te che ha detto? mi piacerebbe parlare di quest'esperienza (credo)comune piu' intimamente..ciao e se devi sostenere il colloquio....in bocca al lupo!

 
At 7/15/2008 12:06 AM, Anonymous Anonimo said...

Ma a Napoli non ci lavorano solo le mogli, ci sono anche parenti vari:nipoti, cognati, cognate, agli inventari e a natale ci sono figli e amici di figli... insomma siamo una sola grande famiglia !!!!

 
At 7/17/2008 4:00 PM, Anonymous Anonimo said...

http://www.cgilsiena.org/index.php/2008/07/17/ccnl-commercio-terziario-tds-sospensione-sciopero-e-convocazione-assemblee/

Volevo segnalarvi questo link, fa un po' il punto sulle trattative per il rinnovo del contratto....
e non sono buone notizie...

 
At 7/17/2008 5:15 PM, Anonymous Anonimo said...

Mai io un parente di questi caini....!!!!!
King Alexander

 
At 7/17/2008 10:20 PM, Anonymous Anonimo said...

Revocato lo sciopero nazionale del Commercio

Le organizzazioni sindacali Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil hanno revocato lo sciopero proclamato per la giornata del 19 luglio, nell’ambito delle trattative per il rinnovo del Contratto Nazionale del Terziario, anche se con motivazioni differenti tra le tre organizzazioni.

La sospensione dello sciopero, per quanto riguarda la Filcams-Cgil, è motivata dalla richiesta a Fisascat e Uiltucs di sospendere per un breve periodo il negoziato e di convocare unitariamente l’assemblea nazionale dei quadri e dei delegati per fare il punto, sentirne il parere e agire di conseguenza.
Fisascat e Uiltucs non si sono però rese disponibili.
Filcams-Cgil, a questo punto, ha chiesto la sospensione del negoziato per dieci giorni, per consultare i propri iscritti e i lavoratori, e di riprendere le trattative a fine luglio, ma le altre organizzazioni e Confcommercio hanno espresso contrarietà e hanno proseguito il negoziato.
In risposta, Filcams-Cgil ha deciso di convocare la delegazione nazionale e tutti i segretari regionali per lunedi 28 luglio, al fine di raccogliere quanto emerso dalle assemblee. La Federazione, inoltre, non esclude che la trattativa con le altre organizzazioni produca un accordo separato, oppure, una volta concordato il testo, che vi sia una convocazione al Ministero del Lavoro.

 
At 7/22/2008 12:59 AM, Anonymous Anonimo said...

ed ora si chiede il parere dei lavoratori? cos'è anche la cgil non sa più se è abbastanza forte ? vuole conoscere i numeri? Quanti saranno a sorreggerla? Non si fa così ..... no no!!!
Eppoi quando si arriva al dunque a scioperare siamo tre gatti?
Ragazzi la vedo buia....qui la domenica è parificata ad un qualsiasi altro giorno lavorativo (maggiorazione prevista solo del 30%) e mediamente sarebbero 26 l'anno.
maro' non ci voglio neanche pensare....ma non importa ora è tempo di assemblee....intanto l'unità del sindacato non c'è piu', che fare?

 
At 7/23/2008 9:14 AM, Anonymous Anonimo said...

Rinnovo contratto commercio, accordo separato Cisl-UIl con Confcommercio. La Filcams: atto grave

sabato 19 luglio

Accordo separato per il rinnovo del contratto nazionale del lavoro terziario, Distribuzione e Servizi. L´intesa è stata sottoscritta oggi da Confcommercio insieme soltanto a Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, dopo 18 mesi di trattative. Il contratto interessa quasi due milioni di lavoratori.


?????
scusate l'ignoranza sindacale,
ma significa che il contratto entrerà in vigore anche senza la firma della CGil? è possibile?
illuminatemi

 
At 7/24/2008 1:14 PM, Anonymous Anonimo said...

io ho lavorato in feltrinelli per quasi un anno, poi niente rinnovo e la responsabile che non mi ha nemmeno degnato di un saluto. con la scusa che eravamo un nuovo punto vendita gli orari li davano di settimana in settimana, ovviamente cambiandoli innumerevoli volte, tanto che poi non ci si capiva più niente. non io visto che tanto avevo sempre lo stesso turno, finendo ogni giorno alle 8 di sera, tornando a casa, quando andava bene, alle 9, sabato e domenica ero sempre di turno, e spesso anche il lunedi, alla faccia della rotazione dei turni che gli altri avevano, come avevano ferie, permessi e pause. la responsabile arrivava quando voleva e si chiudeva in ufficio a chiamare il suo vecchio negozio per ore, qundo poi usciva mi riprendeva umilandomi davanti a colleghi e clienti, forse perchè le rispondevo. comunque alla fine a me non hanno rinnovato il contratto ed ora sono ancora sotto organico senza più nessuno che capisca qualcosa di libri, il reparto infatti è un macello, volumi messi a caso e la cadetta che mi sostituisce che si sta ancora cercando, la responsabile rispedita la suo vecchio negozio e un nuovo direttore che, come lei, di libri non capisce nulla. sarà bastardo, ma quando entro a fare un giro mi siedo a godermi lo spettacolo.
ora guadagno di meno, non ho ferie, malattia, ma è un lavoro che mi piace con gente sana ed equilibrata.
però il salario feltrinelliano mi manca, in fondo era il più alto che abbia mai avuto, mi ci ero abituato.
buona fortuna

 
At 7/24/2008 6:33 PM, Anonymous Anonimo said...

per l'anomino ex feltrinelliano: ke significa ke i direttori e iresponsabili non capiscono una mazza di libri? come sono divenuti tali? di salario quanto guadagnavi all'incirca?

 
At 7/26/2008 12:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Rms Parma chiude!!!

 
At 7/28/2008 12:09 PM, Anonymous Anonimo said...

Noi interessati siamo stati gli ultimi ad essere informati....

 
At 7/30/2008 11:30 AM, Anonymous Anonimo said...

salario base di 1235 euro al mese, ma con gli straordinari portavo molto di più.
il fatto è che il punto vendita prima era un ricordi, trasformato poi in libri e musica, di conseguenza tutti i miei colleghi provenivano da un'esperienza ventennale nell'ambito musicale e si vedeva,la direttrice invece veniva da un'altro negozio, sempre reparto musica, l'hanno mandata a fare un corso e poi si è presentata da noi, saltando l'allestimento e l'apertura.
inizialmente per il reparto libri avevano assunto tre persone nuove, calate poi a una (io), sostituita da una persona di un'altra città causa chiusura del negozio dove lavorava.
questa la mia esperienza, sicuramente in giro trovi direttori e responsabili preparati e capaci, io ne ho trovata una che ripeteva sempre "questo è un bel libro" quando il libro in questione aveva vinto un premio "importante" o veniva pubblicizzato dalla stampa mainstream, se le proponevi un libro sconosciuto o di una piccola casa editrice ti ignorava e smontava subito, personalmente, le proposte che mettevi in piedi con fatica per far conoscere libri che altrimenti rimanevano sugli scaffali non visti poichè unici.

 
At 7/30/2008 10:50 PM, Anonymous Anonimo said...

grazie della risposta ex feltrinelliano ...la aspettavo! ma se posso sapere ancora una cosa...tu prima di entrare in feltrinelli avevi esperienza nel settore editoriale o eri alle prime armi in libreria? ahhhh io mi chiamo seby..grazie!

 
At 8/01/2008 9:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Dipendenti del megastore di napoli, urlate,fatevi sentire...Scopriamo gli altarini!!! Forza!!!

 
At 8/01/2008 9:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Dipendenti del megastore di napoli, urlate,fatevi sentire...Scopriamo gli altarini!!! Forza!!!

 
At 8/07/2008 12:17 PM, Anonymous Anonimo said...

prima della grande feltrinelli avevo lavorato in libreria per i periodi natalizi, novembre-dicembre (da noi si inizia prima perchè abbiamo una festa importante e sentita e siamo città di lettori), per tre anni di fila.
nel settore dell'editoria un'esperienza di 12 mesi, una casa editrice locale.
infine un altro anno nella redazione di una rivista culturale.
da treu a biagi passando per baffetto li ringrazio tutti.
di cuore.
comunque se pensi di andare a lavorare in feltrinelli o ci sei già, l'unico consiglio è quello di entrare nel giro giusto, così poi guadagni di più, l'orario, entro certi limiti, lo decidi tu, niente più clienti, e un pò di libertà d'azione nell'ordine dei titoli e nella gestione della libreria.
in giro ci sono lavori peggiori.
ma anche migliori.
in bocca al lupo.

 
At 8/07/2008 7:04 PM, Anonymous Anonimo said...

CHIEDO INFORMAZIONI SUL CONTRATTO DEI NEGOZI FINLIBRI.GRAZIE A CHI MI PUO AIUTARE.

 
At 8/13/2008 3:05 PM, Anonymous Anonimo said...

per il conratto fà fede il contratto nazionale collettivo del commercio, di cui trovi anche su internet la sintesi applicativa (livelli, ferie, permessi ecc).
inoltre c'è anche il contratto integrativo (che migliora alcune parti del contratto nazionale) per i lavoratori di tutte le feltrinelli, questo lo trovi sul sito intranet della feltrinelli oppure ne richiedi una copia (per legge se vieni assunto hai il diritto di avere l'integrativo).
attenzione a leggerlo bene perchè non tutte le norme di tale contratto si applicano a chi lavora in feltrinelli da meno di 12 mesi (ed. es. i buoni pasto).
per altre informazioni ti consiglio di rivolgerti al sindacato, per le informazioni non devi essere iscritto.
infine ricordati che hai 24 ore, o 48 adesso non mi ricordo, per leggere il contratto che ti danno prima di firmarlo, infatti su questo contratto vengono riportati il tuo salario base e il contratto nazionale cui fai riferimento.

 
At 8/14/2008 10:34 AM, Anonymous Anonimo said...

grazie per l'informazione.

 
At 10/07/2008 11:18 PM, Anonymous uccidiamoimanager.com said...

Giangiacomo, perdonali tutti, non sanno quello che fanno.

 
At 10/07/2008 11:18 PM, Anonymous uccidiamoimanager.com said...

Giangiacomo, perdonali tutti, non sanno quello che fanno.

 
At 10/07/2008 11:20 PM, Anonymous uccidiamoimanager.com said...

Giangiacomo, perdonali tutti, non sanno quello che fanno.
Amen

 
At 10/11/2008 1:44 AM, Anonymous robin book said...

prova

 
At 10/27/2008 1:24 PM, Anonymous Anonimo said...

ma avete visto visto le nuove "scelte aziendali" al megastore di napoli............x la serie si continua con le amikette di turno........

 
At 11/01/2008 9:57 PM, Anonymous Anonimo said...

cioé? cosa è successo

 
At 11/04/2008 11:18 PM, Anonymous Anonimo said...

Fate pena a scrivere tutte ste idiozie. Io lavoro da Unieuro mio cugino lavora da Feltrinelli. Mi vergogno nel sentirvi lamentare

 
At 11/07/2008 7:02 PM, Anonymous Anonimo said...

sono davvero stanco, di dover sopportare i soliti fovoritismi, la moglie del direttore di via roma, si permette di non venire la maggior parte delle volte,ed ha sempre le spalle coperte, professionalità sul lavoro è pari allo zero, considerando che non rispetta le procedure di cassa, sta sempre al telefono, un plauso ai vertici, che non si decidono a mandarla a casa, dando spazio a chi vuole lavorare sul serio

 
At 11/11/2008 7:31 PM, Anonymous Anonimo said...

Sapete dirmi qualcosa dello sciopero del 15/11?

 
At 11/12/2008 12:28 AM, Anonymous Aya said...

Well said.

 
At 11/12/2008 8:10 PM, Anonymous Anonimo said...

ma vi siete organizzati per lo sciopero di sabato!?

 
At 11/13/2008 8:50 PM, Anonymous Anonimo said...

e che ce frega, scusa, dove lavori tu o dove lavora tuo cugino...?

 
At 11/19/2008 8:16 PM, Anonymous Anonimo said...

Noi abbiamo scioperato tutti sabato. Ma non so in questo blog siete ancora fermi allo sciopero di dicembre dell'anno scorso!!!!

 
At 11/24/2008 11:52 AM, Blogger johnnyrotten said...

e ora di finirla con le caldeggiate/i dei direttori, altrimenti con tutta questa ignoranza l'azienda si sfaccia...e non per la crisi di mercato!

 
At 1/05/2009 1:46 PM, Anonymous Anonimo said...

Iniziamo bene il 2009, rendo partecipe tutti voi, che al Megastore di Napoli, come ogni inverno si gela, il piano strada(e non solo) si ghiaccia e le persone che lavorano sia in cassa che al servizio clienti, sono munite di smanicati, sciarponi e se fa troppo freddo, ci si munisce anche di cappotto.
Le barriere dell'aria calda non funzionano come dovrebbero, considerando che dovrebbero essere sostituite, perchè vecchie e non idenee.
Non capisco perchè la politica aziendale debba essere "vi vogliamo a casa con la febbre", poi si lamentano se cadi malato,per non parlare della
pessiama immagine che si dà ai clienti, che ci vedono paonazzi e bardati, vergogna vergogna vergona

 
At 1/06/2009 7:08 PM, Anonymous Anonimo said...

le barriere dell'aria calda non funzionano? Da noi non le mettono neanche su,nonostante le casse siano a fianco alla porta!!!

 
At 1/08/2009 7:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Ho lavorato per il mese didicembre in un megastore Feltrinelli. Il mio contratto è terminato il 31 dicembre ma ancora non ho percepito nessuno stipendio, devono fare il conteggio! Dico io non sono stata puntuale ogni giorno al lavoro? Non sono stata elastica dicendo sempre sì ad ogni modifica d'orario, 33 anni senza un soldo in tasca ho dovuto chiedere pure i soldi ai miei genitori per comprarmi da mangiare...Non so nemmeno quanto prenderò... Qualche precario mi può dare notizie.

 
At 1/09/2009 12:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Scusa ma cosa pretendi di essere pagata il giorno dopo che hai finito di lavorare??? E' così dappertutto, in molti posti pagano solo il 15 del mese successivo. Ma dove vivi?! Non lamentiamoci di cose che non esistono. Poi scusa prima di firmare il contratto non hai chiesto quanto ti davano?

 
At 1/10/2009 6:37 PM, Anonymous Anonimo said...

Ho lavorato per grandi aziende a tempo indeterminato, determinato e in nero e ho sempre percepito a fine mese lo stipendio. Il mese successivo ho ricevuto la liquidazione o lo straordinario. Quanto mi davano l'ho chiesto ma non sapevano, credo di questi tempi soprattutto dopo sette mesi che non percepisco nessuno stipendio o disoccupazione quattro soldi in tasca sudati mi avrebbe fatto piacere averli. Non mi sembra di pretendere qualcosa in più, dopottutto se ragioniamo sul fatto che comunque noi del commercio facciamo percepire un guadagno istantaneo credo che sia normale che anche il nostro introito non debba subire lungaggini poco giustificabili. COme si fanno i calcoli a fine mese per i dipendenti indeterminati si possono fare per gli altri.Vivo in una grande metropoli e le aziende per cui ho lavorato sono sia a livello nazionale che internazionale. Comunque grazie per la risposta e ...come vivi?

 
At 1/30/2009 1:01 PM, Anonymous Anonimo said...

ma infatti lo stipendio di dicembre te lo dovrebbero accreditare il 31 dello stesso mese, poi per liquidazione, straordinari, ferie e permessi non goduti, eventuali premi ecc., ti arrivano con la busta paga "finale" in gennaio. lo hanno fatto con me in feltrinelli e lo hanno sempre fatto ovunque, tranne nelle coperative dove di solito ti pagano sempre il 15 del mese, anche lo stipendio.

 
At 2/19/2009 10:59 AM, Anonymous Anonimo said...

Ciao a tutti, soprattutto ai colleghi del megastore di Napoli. Certo, avete ragione su tante cose, ma di sicuro avete uno dei migliori direttori che io abbia mai conosciuto. Uno che ci tiene davvero che le cose vadano bene, ma non riesce a fare tutto da solo. Certo, la vita in felttrinelli è realmente da schiavi. Se cerchi di fare carriera devo rinunciare per sempre alla tua vita privata, questo è assolutamente vero.

 
At 3/10/2009 7:41 PM, Anonymous Anonimo said...

Ma ve li pagano li straordinari che fate? Noi siamo costretti a recuperare le ore. Vorrei sapere se è una direttiva aziendale o se un'invenzione del mio direttore.

 
At 3/31/2009 9:27 AM, Anonymous Anonimo said...

sabato 4 aprile lo fate sciopero? nel nostro negozio pensavamo di farlo

 
At 4/06/2009 9:20 PM, Anonymous Anonimo said...

nel nostro negozio abbiamo fatto sciopero ma hanno fatto pressione per non farcelo fare...

 
At 9/08/2009 11:35 PM, Anonymous Anonimo said...

Ho capito, che la meritocrazia, nel megastore di Napoli anche con l’attuale direttore è un qlc che non esiste, mi chiedo come sia possibile che la “cassiera” si porti la figlia a lavoro, e la faccia lavorare accanto a se, imbustare i libri, chiede sin anche la tessera ai clienti, maneggiando beni aziendali, tutto ciò le è consentito solo perché è la moglie del direttore di San Tommaso d’Aquino?
Certo se l’esempio viene dal direttore stesso, di che ci si lamenta, utilizza “il suo ufficio” come sala da lettura per la figlia ed amiche della stessa, perché non dare la possibilità a tutti i figli dei dipendenti di poter accedere a un tale servizio, visto che l’amica in questione è “la figlia di un’eletta” sarebbe di sicuro, equo.
Invece agli altri è dato solo di guardare, la rabbia scaturisce dal fatto che “loro” si arrogano diritti che non hanno, utilizzando gli spazi aziendali, in modo irresponsabile.

 
At 10/28/2009 1:35 PM, Anonymous Anonimo said...

per legge, grazie a Berlusconi, gli starordinari nel commercio si calcolano su base settimanale e non giornaliera, per alcune categorie si calcolano su base trimestrale.
ciò significa che tu puoi lavorare anche 10 ore al giorno per due giorni nella stessa settimana e non rientrae in straordinario se poi in quella settimana hai lavorato un totale di 40 o 42 ore, non mi ricordo il contratto del commercio quante ore settimanali prevede.
comunque queste notizie le si possono chiedere al sindacato, che ricordo fornisce informazioni anche ai non iscritti.

 
At 11/18/2009 9:45 PM, Anonymous Anonimo said...

necessita di verificare:)

 
At 12/20/2009 8:21 PM, Anonymous Anonimo said...

ex allievo direttore.
per tutti coloro che decidessero di provarci, occorre solo porsi una domanda prima: voglio vivere o lavorare? aut/aut.

 
At 12/23/2009 2:16 PM, Anonymous Anonimo said...

verifica sul contratto collettivo nazionale del commercio, vi trovi di tutto e di più.

 
At 2/05/2010 10:53 PM, Anonymous Anonimo said...

davvero è così terribile lavorare in feltrinelli? mi hanno contattato per un colloquio come "coordinatore di negozio"...proposti 9 mesi di contratto in vari p.v. e poi dal 10° mese passaggio al III livello, a tempo indeterminato...Dopo tutti gli scioperi fatti è cambiato qualcosa?

 
At 2/07/2010 2:51 AM, Anonymous オテモヤン said...

オナニー
逆援助
SEX
フェラチオ
ソープ
逆援助
出張ホスト
手コキ
おっぱい
フェラチオ
中出し
セックス
デリヘル
包茎
逆援
性欲

 
At 2/24/2010 12:59 AM, Anonymous Anonimo said...

Qualcuno mi può dire com'è il lavoro di allievo direttore? Sono stata interpellata per un colloquio...

 
At 3/03/2010 12:42 PM, Anonymous Anonimo said...

il colloquio l'ho fatto anch'io..solo che poi non ho dato la disponibilita'! comunque ho conosciuto una ragazza che l'ha fatto e adesso e' stata assunta (anche se non come direttrice).
Una curiosita'..hai mandato direttamente il curriculum a info@la feltrinelli.it? io due anni fa lo inviai a questo indirizzo..ho provato a ricontattarli ma non ho avuto risposte..fammi sapere grazie!

 
At 3/07/2010 12:53 AM, Anonymous Anonimo said...

scusa se te lo chiedo, ma perchè non hai dato disponibilità?...l'annuncio l'ho mandato attraverso una società di selezione...C'è un modo x contattarti privatamente, così ci possiamo spiegare meglio? Grazie

 
At 3/08/2010 10:53 AM, Anonymous Anonimo said...

diciamo che c'era qualcosa che non mi convinceva, cmq la mia mail e' piersilvio_1977@libero.it fatti sentire se ti va! ciao

 
At 3/11/2010 4:49 PM, Anonymous Anonimo said...

qualcuno ha notizie dell'apertura di feltrinelli a Catania?

 
At 4/23/2010 5:45 PM, Anonymous Anonimo said...

Nella Feltrinelli a piazza dei Martiri, il "clima" non è dei miglioro, entrano pochi soldi ed il direttore inizia a far pressione sui alcuni dipendenti, un modo carino per ridurre ed indurre il personale ad andar via.
Mentre con altri intrattine lunghe chiacchiere nel momtacarichi,c'è solo da vergognarsi!
Lavorare in Feltrinelli sta diventando davvero brutto.

 
At 6/14/2010 3:03 PM, Anonymous Anonimo said...

hai ragione....

 
At 8/10/2010 4:32 PM, Anonymous Anonimo said...

Ciao a tutti, lavoro in un feltrinelli village da diversi anni e vorrei esprimervi qualche perplessità; quando sono entrato ero entusiasta di lavorare per una libreria grande, ma tutto sta scemando nel tempo, stiamo trasformandoci in un supermercato, non si possono ordinare troppi libri o dischi altrimenti si alza la giacenza...oggi faccio chiusura e domattina apertura e non si rispettano le ore di riposo tra un turno e l'altro; mi chiedo se sono l'unico ad avere questa visione o ci sono altri che si sentono così.

 
At 11/14/2010 2:47 PM, Anonymous Anonimo said...

io lavoro da 2 anni in feltrinelli, ormai ho un contratto a tempo indeterminato, ma vi devo dire che sono davvero delusa: tutti gli ideali (ingenui, ok) con cui ero entrata si sono sgretolati davanti all'unico dio, il denaro. nient'altro conta: i nuovi arrivati hanno contratti da far impallidire. adesso in stazione centrale a milano non hanno più nemmeno i ticket, contratti brevi, disponibilità 365 gg l'anno e domeniche pagate come giorni infrasettimanali. il nepotismo dilaga, gente che non si sa nemmeno come sia dentro e cresce, totale disinteresse verso il servizio al pubblico, taglio spudorato del monte ore all'interno dei negozi, turnazioni "cieche" (non c'è da chiedere magari una sera a settimana per farsi un corso o coltivare un interesse che non sia il negozio), stipendi da fame con cui, a milano di sicuro, non si riesce a vivere dignitosamente se non si ha una famiglia alle spalle, straordinari bloccati tranne che per i soliti II livelli che li fagocitano tutti, sindacati inesistenti e zerbini dell'azienda, adesso ci vogliono togliere anche i FRO.
lati positivi? i colleghi, almeno quelli che non sono ormai così schifati dal crollo di ogni etica "di sinistra" (?) da non avere nemmeno più voglia di rimanere.

io ho ancora speranza che iniziamo a raddrizzare la schiena, e che inizi una serie di scioperi da farli impallidire: ché se il povero giangiacomo vedesse cosa siamo diventati, altro che bomba...

 
At 8/04/2011 1:21 PM, Anonymous Anonimo said...

backlink pagerank seo manager backlink service anchor text backlinks

 
At 12/05/2012 5:33 PM, Anonymous Anonimo said...

I know this if off topic but I'm looking into starting my own blog and was curious what all is needed to get set up? I'm assuming having a blog like yours would
cost a pretty penny? I'm not very web smart so I'm not 100% certain. Any recommendations or advice would be greatly appreciated. Cheers
Here is my blog post Free Teen Porn

 
At 12/08/2012 9:36 AM, Anonymous Anonimo said...

Can I simply say what a relief to uncover someone who truly knows what they're talking about over the internet. You definitely realize how to bring a problem to light and make it important. A lot more people really need to read this and understand this side of your story. I can't believe you aren't more popular because you surely possess the gift.
Here is my web page ; teenpornpost

 
At 12/11/2012 4:54 PM, Anonymous Anonimo said...

It's very straightforward to find out any matter on net as compared to textbooks, as I found this paragraph at this website.
My site ... Pretty Girl Next Door Gets The Cock She Needs

 
At 12/12/2012 11:32 PM, Anonymous Anonimo said...

You really make it seem so easy with your presentation but
I find this matter to be actually something
that I think I would never understand. It seems too
complicated and extremely broad for me. I
am looking forward for your next post, I'll try to get the hang of it!
Here is my weblog :: party girls

 
At 12/16/2012 12:55 PM, Anonymous Anonimo said...

Hey! This is my first visit to your blog! We are a group of volunteers and starting a new project
in a community in the same niche. Your blog provided us valuable
information to work on. You have done a extraordinary job!
my website - Teen Blows Cock 1st Time on Camera

 
At 12/17/2012 3:08 PM, Anonymous Anonimo said...

Thank you for the good writeup. It in fact used to be a enjoyment account it.

Look complex to far delivered agreeable from you!

By the way, how could we keep up a correspondence?
Feel free to surf my website :: Horny game show

 
At 12/17/2012 7:43 PM, Anonymous Anonimo said...

Howdy very nice blog!! Man .. Excellent .. Superb .
. I will bookmark your site and take the feeds also? I am happy to find numerous
helpful information here within the post, we need develop more strategies in this regard,
thanks for sharing. . . . . .
Look into my web page ... Smoking Hot Brunette Gets Really Wet

 
At 2/04/2013 5:13 PM, Anonymous Anonimo said...

Greetings! Quick question that's totally off topic. Do you know how to make your site mobile friendly? My web site looks weird when browsing from my iphone 4. I'm trying to find a template or plugin that might
be able to resolve this problem. If you have any suggestions, please share.
Many thanks!

Also visit my homepage :: how to buy a car
My page: buying a car with bad credit,buy a car with bad credit,how to buy a car with bad credit,buying a car,buy a car,how to buy a car

 
At 2/10/2013 11:17 AM, Anonymous Anonimo said...

Wow! After all I got a weblog from where I can really get valuable
facts regarding my study and knowledge.

Here is my blog post; how to buy a car
Feel free to visit my webpage - buying a car with bad credit,buy a car with bad credit,how to buy a car with bad credit,buying a car,buy a car,how to buy a car

 
At 2/12/2013 7:33 PM, Anonymous Anonimo said...

I am sure this post has touched all the internet visitors, its really really fastidious paragraph on building up new blog.


Feel free to visit my webpage ... How to buy a car
Also visit my web site ... buying a car with bad credit,buy a car with bad credit,how to buy a car with bad credit,buying a car,buy a car,how to buy a car

 
At 2/27/2013 10:45 PM, Anonymous Anonimo said...

there are some fascinating closing dates on this article however I don’t know if I see all of them heart to heart. There is some validity however i’ll take maintain opinion till I look into it further. Good article , thanks and we wish extra! Added to feedburner as properly Payday Loans

 
At 3/03/2013 7:39 PM, Anonymous Anonimo said...

effelunga.blogspot.com check this link right here now Anche se Apple mette una quantità folle per loro, gli utenti sono i comprando - Pad in gran numero

 
At 3/27/2013 7:30 AM, Anonymous Anonimo said...

I was excited to find this web site. I want to to thank you for your time due to this fantastic read!! I definitely loved every part of it and I have you bookmarked to check out new stuff in your blog.

[url=http://avmost.com]Free Porn Video[/url]

 
At 3/30/2013 5:56 AM, Anonymous Anonimo said...

Howdy! I just want to give you a big thumbs up for your great info you have right here on this post. I'll be returning to your web site for more soon.

[url=http://xrumergeek.com]xrumer[/url]

 
At 4/01/2013 3:08 PM, Anonymous Anonimo said...

cheat black ops 2 - Cheats BlackOps 2

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheats black ops 2 / Blackops2 cheats

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

hacker black ops 2 _ cheat blackops 2 zombie 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-2-wallhack

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheatsblackops 2 , CheatBlackOps 2 , cheater-black-ops-2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-2-wallhack

_________________________________________________

Cheat pour Black Ops 2 majorcheat.com Majorcheat.com


new cod: mw3 aimbot - triche black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-hack-ps3-xbox360-pc

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

Blackops2 cheats / mw3 cheats
http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheats-black-ops-2-mw3-hacks

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheats black ops2 _ cod 9 cheats aimbot,2

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤
speed black ops 2 , cheats blackops 2 ps3, , hack black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-bf3-wallhack-aimbot-esp-ps3-xbox360

----------------------------
Black Ops 2 Cheat majorcheat.com level hack bo2 - loby cheat

http://majorcheat.com/index.php/acces-vip-black-ops-2-cheat

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

Blackops2 hacker black ops 2 / video games_

http://majorcheat.com/index.php/tutorial-programme-cheat-black-ops2

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

free aimbot games' black ops2 _ cheatin blackops_2

http://majorcheat.com/acceuil/cheat-black-ops-2.html

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤
cheats for call of duty black 2 , cheats blackops 2 ps3, , hack black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/acces-vip-black-ops-2-cheat

[url=http://majorcheat.com]triche bo2[/url]

 
At 4/01/2013 6:51 PM, Anonymous Anonimo said...

cheat black ops 2 - Cheats BlackOps 2

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheats black ops 2 / Blackops2 cheats

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

hacker black ops 2 _ cheat blackops 2 zombie 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-2-wallhack

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheatsblackops 2 , CheatBlackOps 2 , cheater-black-ops-2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-2-wallhack

_________________________________________________

Cheat pour Black Ops 2 majorcheat.com Majorcheat.com


new cod: mw3 aimbot - triche black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-black-ops-hack-ps3-xbox360-pc

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

Blackops2 cheats / mw3 cheats
http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheats-black-ops-2-mw3-hacks

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

cheats black ops2 _ cod 9 cheats aimbot,2

http://majorcheat.com/

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤
speed black ops 2 , cheats blackops 2 ps3, , hack black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/accueil/cheat-bf3-wallhack-aimbot-esp-ps3-xbox360

----------------------------
Black Ops 2 Cheat majorcheat.com level hack bo2 - loby cheat

http://majorcheat.com/index.php/acces-vip-black-ops-2-cheat

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

Blackops2 hacker black ops 2 / video games_

http://majorcheat.com/index.php/tutorial-programme-cheat-black-ops2

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤

free aimbot games' black ops2 _ cheatin blackops_2

http://majorcheat.com/acceuil/cheat-black-ops-2.html

¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤¤
cheats for call of duty black 2 , cheats blackops 2 ps3, , hack black ops 2

http://majorcheat.com/index.php/acces-vip-black-ops-2-cheat

[url=http://majorcheat.com]hack prestige black ops 2[/url]

 
At 4/04/2013 3:29 AM, Anonymous Anonimo said...

You're so awesome! I don't suppose I've read through a single thing like this before. So wonderful to find somebody with original thoughts on this subject. Really.. thank you for starting this up. This web site is one thing that's needed on the internet, someone with a little originality!

[url=http://truebluepokies4u.com]online pokies australia[/url]

 
At 4/04/2013 5:34 AM, Anonymous Anonimo said...

You're so awesome! I do not think I've truly read through a single thing like that before. So great to discover another person with a few genuine thoughts on this issue. Seriously.. thanks for starting this up. This website is one thing that's needed on the web, someone with a bit of originality!

[url=http://truebluepokies4u.com]pokies bonus[/url]

 
At 4/04/2013 7:02 PM, Anonymous Anonimo said...

I was pretty pleased to find this page. I want to to thank you for your time just for this wonderful read!! I definitely savored every little bit of it and i also have you book marked to see new stuff on your website.

[url=http://pokiesportal4u.com]pokies real money[/url]

 
At 4/04/2013 10:02 PM, Anonymous Anonimo said...

Hi, I do believe this is an excellent website. I stumbledupon it ;) I will come back once again since I bookmarked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to help other people.

[url=http://netticasinot4u.com]internet kasino[/url]

 
At 4/05/2013 12:45 AM, Anonymous Anonimo said...

Hi! I could have sworn I’ve visited this site before but after browsing through many of the articles I realized it’s new to me. Anyhow, I’m definitely delighted I discovered it and I’ll be bookmarking it and checking back regularly!

[url=http://protutoriel.com/]windows[/url]

 
At 4/05/2013 3:04 PM, Anonymous Anonimo said...

Farmacia On Line has surely had many unintended consequences, but one type in particular quinine has a rare but unpleasant
side-effect. But when you start your search for farmacia on line on
the side of the text box that lets you easily jump to different Android
panes.

Feel free to surf to my web site ... have a peek at this site

 
At 5/30/2013 10:02 AM, Anonymous Anonimo said...

The articleice Machines introduces:This article about How To Buy Commercial Ice Machines For Restaurant,With the introduction of cutting edge and innovative technologies, a commercial ice machine is no longer a bulky device producing insanitation, consuming a lot ...

If you need more ice Machines infomation about How To Buy Commercial Ice Machines For Restaurant, Click here to find.

With the introduction of cutting ice Machines edge and innovative technologies, a commercial ice machine is no longer a bulky device producing insanitation, consuming a lot of energy, making noise, and taking a lot of time to make the needed supply of ice. As a result of high end technologies, commercial ice machines are able to achieve “being green” the highest levels of energy and water conservation. Now a commercial ice machine can easily produce from 65 pounds to 2,000 pounds of ice cubes in a day. You can find varied shapes of ice cubes such as dice, half dice, octagon, crushed, nugget, and flake.

Commercial ice machines are the standalone units,ice Machines designed to produce large quantities of ice for various commercial purposes. Once installed, these commercial ice makers are pretty automatic and do not need much attention from you or your staff. These factory-made machines consist of a condensing unit and ice-making section that operates as an integrated unit to make ice, an ice bin or a storage unit to store the created ice and a dispensing unit to dispense the ice out of the machine. Many automatic ice machines use moving water to create an improved quality of ice cubes. They work on the principle of “faster the water moves the better the ice quality becomes”. In this process, the air and un-dissolved solids get washed away. This results in pure and clear ice production.

Large amounts of ice are demanded for various purposes in many ice Machines commercial entities such as Restaurants, Bars, Ice Cream Parlors, Bakeries, Country Clubs and Golf Courses. A commercial ice machine is the perfect choice for such places as the large quantity of ice also needs to be a certain quality as well. Automatic commercial ice machines will make plenty of ice of equal size in a short span of time. All you need to do is just start the machine and set the required functions, and leave the rest up to the machine. You will get good quantity of quality ice in a short amount of time. In addition, many commercial ice machines come with a self cleaning function. This will help maintain the quality and quantity if the produced ice while decreasing the time that you and or your staff must spend with the machine.

Keep in mind that there are two varieties of ice machines: air cooled and waterice Machines cooled. Air cooled ice machines use air to disperse the heat, whereas water cooled ice machine uses water to do the same function. Air cooled ice machines use more energy and also are much noisier than water cooled ice machines. However, they are more affordable than water cooled ice machines.

An assorted collection of wonderful, fast and energy efficient commercial ice makers are readilyice Machines available in the market. Various renowned and reliable manufacturers have come up with their unique range of these amazing machines. Numerous models that create different types and sizes of ice are available in the local and online market. A competitive urge of creating more efficient and cost effective ice machines, has left the customers and consumers with a distinctive variety of these units in which to choose.

 
At 6/05/2013 11:30 PM, Anonymous Anonimo said...

Yes, it seemѕ that new luxuгу рush сars anԁ ѕnow sledѕ targeted toward thе
next genеratіon Сaг Finanсing For Bad Cгedіt 3 Seгies models have
0-60 timеѕ of thе manuаl tгansmіѕsion wаs а detrimеnt.
In aԁԁitіon to the ѕtandard 6-speed manual.

Driving thiѕ caг is goіng to fit youг nеeds.



Alѕo visit my blog nontenant

 

Posta un commento

<< Home